Archivio tag: mamma

Ha un figlio gay, il prete la caccia dalla chiesa

Per suo figlio sarebbe stato meglio essere ladro piut­to­sto che omo­ses­suale: è la rispo­sta che, nei giorni scorsi, la mamma cat­to­lica di un ragazzo gay ha rice­vuto da parte di un prete paler­mi­tano. La vicenda comin­cia lo scorso 17 mag­gio, Gior­nata mon­diale con­tro l’omofobia. Gli omo­ses­suali cre­denti pro­muo­vono incon­tri in tutta Ita­lia. A Palermo il gruppo Ali d’Aquila – fra gli orga­niz­za­tori del Pride con ini­zia­tive su fede e omo­ses­sua­lità – si incon­tra nella chiesa della Kalsa, al ter­mine della veglia pro­pone ai par­te­ci­panti di recarsi nelle pro­prie par­roc­chie e far inse­rire un pen­siero o una pre­ghiera con­tro l’omofobia nelle messe dome­ni­cali. La mamma ci prova, ma il suo par­roco la respinge: ci sono le cre­sime, c’è troppa gente, non è il momento. Va in un’altra par­roc­chia: «L’omosessualità è opera del dia­volo», le risponde il prete, «Gesù si è rivolto ai pec­ca­tori, ai ladri, alle pro­sti­tute, agli impo­stori, agli assas­sini, ma non agli omo­ses­suali. Signora, secondo lei per­ché?». «Allora io ho il dia­volo in casa? Eppure non mi sem­brava», scrive la donna in una let­tera aperta, resa nota dall’agenzia Adi­sta. «La medi­cina non ha dato sino ad oggi nes­suna rispo­sta, quindi, cara signora, que­sta è la rispo­sta», sen­ten­zia il prete.

Fonte: http://ilmanifesto.mobi/ha-un-figlio-gay-il-prete-la-caccia-dalla-chiesa