Archivio tag: pd

Insulto transofobo alla candidata PD da parte di Forza Italia

NB: Rileviamo violenza verbale nel titolo dell’articolo citato poiché usa termini sessisti e transofobici

La candidata Pd è trans scontro con Forza Italia

Succede a Castel Volturno. “L’hanno informato male. Sono una donna a tutti gli effetti dal 2002”. Laura Matrone, 42 anni, candidata alle amministrative nel Pd di Castel Volturno, a sostegno del candidato sindaco Dimitri Russo, sorride quando viene a sapere delle contestazioni sollevate da Cesare Diana, candidato sindaco di Forza Italia, che la considera ancora un uomo, nonostante sia stata sposata civilmente. “Volevano tentare di far ricusare la lista per  mancanza di quote femminili  – spiega Laura  –  poi si sono accorti in tempo dell’errore e hanno desistito”.

 

Fonte: http://napoli.repubblica.it

GAY: PATRIARCA (PD), STRUMENTALI ACCUSE DI OMOFOBIA A CARD. BAGANSCO

patriarca

(AGENPARL) – Roma, 30 mag – “Mi stupisco che qualcuno si stupisca delle posizioni del cardinale Bagnasco, che ha il diritto di esprimere le proprie posizioni, come tutti. Chi accusa di omofobia il presidente della Cei lo fa in modo strumentale”. Lo afferma il deputato del PD Edoardo Patriarca, componente della Commissione Affari Sociali. “Io ribadisco la posizione del Pd: discutiamo pure di unioni civili, apriamo un confronto su questo tema, ma no al matrimonio gay – continua Patriarca – Le garanzie ci possono essere per tutti, ma senza andare contro la nostra Costituzione”.

 

Fonte:  http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20130530-gay-patriarca-pd-strumentali-accuse-di-omofobia-a-card-bagansco

Catarci PD aggredito verbalmente da Militia Christi sul registro unioni civili aperte anche ad omosessuali

21-05-2013 – Roma, Montagnola: blitz di Militia Christi contro il Registro delle Unioni Civili
Un gruppetto di manifestanti di destra, ha inscenato una dura contestazione davanti al Municipio. Di Veroli (PD) “Militia Christi manifesta un’intolleranza profonda”

“Questa mattina il candidato Presidente del Municipio Roma I di Militia Christi e un manipolo di attivisti del movimento fondamentalista di estrema destra, hanno inscenato una manifestazione non autorizzata all’ingresso della Sede del Municipio Roma XI alla Montagnola – c’informa il Vice Presidente Carla Di Veroli – Il Presidente Catarci è stato duramente contestato per aver allargato la sfera dei diritti civili del territorio anche alle coppie di fatto ed omosessuali attraverso l’istituzione del Registro delle Unioni Civili e per aver organizzato corsi per “lo stupro delle menti dei bambini”. Il riferimento è ai corsi organizzati dal Municipio diretti non ai bambini ma alle educatrici e coordinatrici delle scuole dell’infanzia per dare loro strumenti idonei ad affrontare, capire e gestire il tema dell’omogenitorialità”.

In effetti, da tempo il territorio governato da Catarci si è contraddistinto per l’essere un Municipio dei diritti. E numerose, insieme all’Assessora alle Politiche Sociali Di Veroli, sono state le iniziative tese ad allargare l’offerta di diritti, anche a chi ne risulta sprovvisto. E’ il caso, per fare appena due esempi, dell’istituzione del registro per le Unioni Civili, come anche di quello per il Testamento Biologico e le disposizioni di fine vita.

“Oltre ad esprimere la mia personale solidarietà al Presidente Catarci – scrive l’Assessora Di Veroli – con il quale ho collaborato attivamente al progetto, intendo condannare questa ennesima azione intimidatoria promossa da Militia Christi, che ancora una volta manifesta un’intolleranza profonda verso ogni forma di rispetto del pensiero e delle libertà personali. Non ci faremo intimidire: il Municipio Roma VIII (ex XI) proseguirà la sua azione politica e amministrativa volta alla tutela e alla promozione dei diritti dei singoli, al contrario di chi, come Militia Christi vorrebbe far precipitare la nostra società in un nuovo Medioevo e magari alla Santa Inquisizione…” conclude la nota Carla Di Veroli (PD), Vice Presidente del Municipio Roma XI.

Fonte: RomaToday http://garbatella.romatoday.it/ardeatino/blitz-militia-christi-contro-coppie-di-fatto.html